English italiano

(ITA) Famil.care con Transcom si prende cura dei clienti

Articolo pubblicato da CMI · 21 SETTEMBRE 2017

Da qualche mese famil.care – piattaforma digitale che permette di proteggere i propri cari anche a distanza, accudirli quotidianamente e assisterli in caso di emergenza – ha affidato la gestione del proprio servizio clienti a Transcom.

Attraverso l’app famil.care gli utenti possono gestire facilmente tutte le interazioni con il nucleo familiare ed eseguire dei controlli attraverso il proprio smartphone, che si interfaccia con un semplice e discreto dispositivo che anziani e bambini possono tenere sempre con loro (un bottone d’emergenza da premere per chiedere aiuto). Si tratta di un servizio ideato per rispondere alle esigenze dei 15 milioni di care giver – principalmente donne di età compresa tra i 45 e i 50 anni – che quotidianamente devono far fronte agli impegni lavorativi prendendosi cura, al contempo, dei loro familiari.

Attiva in Italia, Regno Unito, Germania e Francia, famil.care ha selezionato Transcom per il supporto ai propri clienti attraverso un Customer Service multilingua, erogato dalla sede di Milano. Il servizio viene gestito in modo integrato attraverso i canali voce e chat grazie alla soluzione ad hoc interamente sviluppata da Transcom. Tecnologia che si abbina alla tecnologia, dunque, ma armonizzata dalla relazione umana di operatori specializzatiche, lavorando in area healthcare, attribuiscono a questa componente del servizio e alla qualità dell’assistenza offerta un’importanza anche maggiore.